Permesso per abbattere muro interno a Roma

Oggi spieghiamo il permesso per abbattere un muro interno a Roma, la differenza tra muro portante e tramezzo, come sanare l'abbattimento di muri interni avvenuto senza autorizzazione, ed il costo della comunicazione da presentare al comune di Roma a seguito di costruzione muri interni o loro demolizione.Vogliamo scrivere questo articolo perchè molti dei nostri clienti quando acquistano una nuova casa la vogliono ristrutturare, e la domanda che ci pongono è se possono abbattere delle pareti interne al fine di cambiare la distribuzione degli spazi. La maggior parte delle volte è possibile, altre volte invece è sconsigliabile (alzamento dei costi di ristrutturazione) vediamo il perchè.

La differenza tra muro portante e tramezzo

Perchè è importante fare la distinzione tra muro portante e tramezzo? Semplicemente perchè in base alla tipologia di parete che andiamo a demolire, cambia a sua volta l'autorizzazione da presentare al comune di Roma. Infatti è importantissimo prima di cominicare spostamento muri interni a romadei lavori interni alla casa, che prevedono la demolizione o la costruzione di nuovi muri, sapere la tipologia di parete che dobbiamo abbattare.L'importanza è data dal fatto che un muro portante demolito può essere molto pericoloso per la staticità dell'intero edificio un tramezzo al contrario non ha nessun effetto sulla statica. Vediamo ora come riconoscere un muro portante rispetto ad un tramezzo.

Una parete portante la si riconosce dallo spessore e dalla posizione interna all'appartamento, la dimensione di un muro portante solitamente è superiore ai 12-15 centimetri. Un'altro modo per capire se ci troviamo di fronte ad una parete portante è sentire il suono che emette bussandoci sopra, se il rumore è pieno siamo di fronte ad un muro portante, se il suono è vuoto probabilmente la parete non è portante (tramezzo). Importante verificare anche la sua posizione sulla planimetria della casa, se si trova una parete spessa oltre i 15 centimentri al centro dell'appartamento il muro sicuramente ha fuzione statica (muro portante). Ultimo accorgimento per verificare i muri interni di una casa è sapere l'epoca di costruzione, prima del 1939 gli edifici erano tutti costruiti a muratura portante, inve gli edifici costruiti dopo il 1960 molto probabilmente saranno in latero cemento.

Si può demolire una parete portante a Roma?

E’ possibile abbattere un muro portante, ma con cautela, il muro portante fa parte della struttura del palazzo e lo stesso collabora affinchè tutto l ‘edificio distribuisca il suo peso a terra in modo omogeneo. Quindi semplicemente buttare giù un muro portante senza alcun tipo di valutazione è estremamente pericoloso per l’intero fabbricato e per la vostra casa. Spiegheremo come procedere per demolire un muro portante:

  • elaborazione di un progetto da parte di un professionista abilitato che spieghi le modalità di abbattimento.

  • il progetto esecutivo con i calcoli di un ingegnere che vengono depositati al genio civile provinciale.

  • il genio civile dopo 45 giorni consecutivi rilascia l’attestato di deposito per l’autorizzazione dell’inizio lavori. 

  • si deve nominare un collaudatore (ingegnere iscritto all’albo da almeno 10 anni).

  • prima di demolire un muro portante occorre presentare una scia al comune di Roma che autorizzi i lavori.

Gli stessi accorgimenti servono se si vuole aprire un varco (arco, porta) o finestra su muro portante.

Si può abbattere un muro portante senza aspettare l'autorizzazione?

La risposta e’ no, ricordiamo le responsabilità penali e civili nel fare lavori in assenza di autorizzazione. L’iter è quello di attendere l’autorizzazione del genio civile e successivamente protocollare al comune di Roma la scia per manutenzione straordinaria. Potrete sicuramente effettuare i lavori di manutenzione ordinaria in attesa della risposta da parte del genio civile. Senza autorizzazione sconsigliamo di intraprendere qualsiasi lavoro di abbattimento o ricostruzione di muri all’interno della casa.

Ti occorre avere un team di tecnici specializzati per la pratica CILA a Roma, chiamaci, scrivici

      Quale permesso serve per abbattere un muro interno o realizzare aperture di nuove porte a Roma

      Prima di demolire un muro, o la ricostruzione di nuove pareti, va sempre verificato quale tipo di permesso serve richiedere al permesso per demolire muri interni a romacomune. Sui muri portanti abbiamo ampliamente parlato nei paragrafi sopra, sia sulla loro demolizione o su l’apertura di una porta su muro portante.

      Per quanto riguarda i muri non portanti (tramezzi) , sia per realizzare delle aperture sulle pareti esistenti, sia se si tratta della loro demolizione, essendo opere di manutenzione straordinaria hanno bisogno di un’autorizzazione da parte del comune di Roma. Quindi a seguito della riforma Madia, si deve presentare agli uffici tecnici del comune solo la cila. Potete iniziare i lavori immediatamente dopo aver consegnato la cila ed i relativi documenti redatti dal tecnico.

      Con il decreto legge 126/2106 e con il 222/2016, viene completato l’iter della riforma Madia denominata SCIA 2. Ha l’obiettivo di facilitare il titolo abilitativo richiesto per ogni intervento edilizio, portandoli a 5: edilizia libera, CILA (Comunicazione di inizio lavori asseverata), SCIA (segnalazione certificata di inizio di attività), permesso di costruire, scia alternativa al permesso di costruire. Quindi per l’abbattimento di un muro servono i seguenti permessi a Roma:

      1. muro portante scia (segnalazione certificata inizio attività)

      2. tramezzo o parete non portante con l’apertura di nuove porte o loro spostamento si autorizzano in cila

      In parole povere la scia e la cila hanno sostituito in tutto la vecchia denuncia di inizio attività DIA.

      E’ obbligatorio presentare la variazione catastale se si demolisce un muro o tramezzo a Roma

      Ogni volta che si cambia la disposizione interna durante una ristrutturazione, è obbligatorio presentare la variazione catastale con le modifiche apportate. Infatti dal 2010 l’agenzia delle entrate ha evidenziato l’obbligo di comunicare l’aggiornamento della planimetria alla fine dei lavori di ristrutturazione che comportano lo spostamento di porte e di tramezzature. Con il protocollo del fine lavori relativo ad una cila o scia si hanno trenta giorni di tempo per presentare l’aggiornamento catastale della pianta di casa. Superato tale termine il catasto può applicare una sanzione amministrativa. Consigliamo dunque di comunicare sempre le avvenute modifiche della planimetria catastale prima del protocollo del fine lavori, ovviamente se non bisogna presentare una variante al permesso cila o scia.

      Quanto costa abbattere un muro interno all’appartamento a Roma?

      Prendiamo l’esempio di spostamento di una parete interna in un appartamento a Roma. Il calcolo del costo viene effettuato sui metri quadri di parete demolita e la relativa ricostruzione della stessa in altra posizione. A tale costo va aggiunta la parcella del tecnico che presenta la cila a Roma o la scia, più i relativi costi d’istruttoria. Vi invitiamo a leggere il nostro articolo quanto costa la cila a Roma

      permesso per abbattere muro interno romaIl costo per la demolizione di una parte interna può variare dai 20,00€/mq ai 35,00€/mq. A questo costo va aggiunto lo smaltimento dei rifiuti a discarica autorizzata (ogni materiale demolito ha un costo specifico per essere smaltito). Il formulario dello smaltimento dei rifiuti nel comune di Roma viene richiesto prima del deposito della fine dei lavori. Il costo per ricostruire una parete interna, ad esempio in cartongesso, si può considerare circa 30€/mq.

      Se spostate dei muri interni nella ristrutturazione ricordatevi a fine lavori dovete presentare anche la nuova planimetria catastale con le modifiche apportate all’appartamento. Il costo per l’aggiornamento catastale e’ di circa € 200,00 più i 50,00€ di diritti di istruttoria da pagare all’agenzia delle entrate.

      Detrazione 50% ed abbattimento di un muro interno

      Quando si parla di abbattimento, demolizione e ricostruzione di un muro internotrattandosi di lavori di manutenzione straordinaria è possibile usufruire della detrazione fiscale per interventi di ristrutturazioni edilizie. L’agevolazione consiste nella detrazione del 50% irpef recuperabile in 10 anni su un tetto massimo di 96.000€.

      Cosa devo fare per sanare i lavori già fatti in casa senza autorizzazione a Roma?

      Se hai già effettuato dei lavori che prevedevano la demolizione e la ricostruzioni di alcune pareti interne della tua casa, non devi preoccuparti, infatti se i muri demoliti sono dei semplici tramezzi, puoi sanare la nuova disposizione di casa presentanto una cila in sanatoria a Roma. Ovviamente dovrai pagare delle sanzioni che per ora sono fissate in € 1000,00. Se hai demolito invece dei muri portanti la pratica edilizia a sanatoria che devi presentare è l'accertamento di conformità, allegando una relazione tecnica di mancanza di pregiudizio statica all'edificio a timbro e firma di un ingegnere. Anche qui sono previste delle sanazioni elevate che partono da € 1501,24. Il nostro consiglio è sempre quello di chiedere i permessi per ristrutturare prima di iniziare i lavori e di affidarsi ad un tecnico esperto.

      Costo della CILA a Roma

      Esempio:spostamento tramezzi interni, diversa distribuzione spazi interni, ristrutturazione appartamento, rifacimento bagno, rifacimento cucina

        Servizio Diritti Istuttoria
        costo della cila a roma € 251,24
        costo della comunicazione inizio lavori a roma € 251,24

      Approfondimenti

      CILA CIL Roma il SUET Sportello Telematico per edilizia

      Il SUET è uno sportello telematico a disposizione dei cittadini e dei tecnici professionisti progettato per semplificare la presentazione delle comunicazioni e delle istanze necessarie per la realizzazione degli interventi edilizi, agevolarne l’istruttoria  da parte degli uffici competenti, monitorarne lo stato d’avanzamento da parte di tutti i soggetti interessati sino alla conclusione dell’intervento edilizio.

      leggi

      Ristrutturare Negozio Roma

      Aprire oggi un’attività commerciale non e' facile , infatti richiede notevoli sforzi economici. La nostra impresa si avvicina alle esigenze di chi decide di imprendere, per questo siamo specializzati nella ristrutturazione di negozi a Roma e dintorni. Operando per garantire una ristrutturazione veloce e low cost e con un unico referente fino all'apertura del negozio, dalla ristrutturazione alla pratica amministrativa il tutto in un unico studio senza nessun intermediaro.

      leggi

      Ristrutturazione appartamento Roma consigli utili

      La scelta dell'impresa per la ristrutturazione del proprio appartamento non e' cosa facile soprattutto per chi non e' del mestiere e si affaccia per la prima volta all'edilizia.Per prima cosa bisognerebbe elaborare un computo metrico dettagliato delle opere da realizzare, dove si descrivono metrature e materiali che si desiderano utilizzare, piu' e' preciso il computo meno problemi si avranno

      leggi

      Voltura catastale Roma come richiederla

      Per la richiesta  visura catastaleplanimetria catastale gratis ed estratti di mappa terreni, è necessario recarsi personalmente presso gli uffici del catasto della Provincia di appartenenza dell’immobile. Se la planimetria catastale e' difforme, non uguale alla realta' bisogna.

      leggi

      Pratica Catasto Roma| Visura Voltura Istanza Aggiornamento Catastale

      Il catasto e' passato dalla presentazione cartacea di ogni documento quali accatastamento voltura visura ed istanza catastale, alla fase online e telematica. Ormai da anni la presentazione al catasto di Roma, ma anche delle altre provincie di Italia, avviene online, infatti i tecnici come noi geometri

      leggi

      Comunicazione inizio lavori cosa presentare e a che costo nel Comune di Roma

      La cil comunicazione inizio lavori per opere di manutenzione ordinaria, e' una semplice comunicazione che lo stesso committente puo' protocollare al municipio di Roma, dove indicare il tipo di intervento e la presunta data di inizio lavori di ristrutturazione

      leggi

      Ristrutturare Casa-Quanto Costa?

      Preventivo dettagliato della ristrutturazione ( con programma Primus per l'edilizia pubblica e privata clicca per un esempio)nessun costo aggiuntivo rispetto alla valutazione dopo sopralluogo, saremo l'unico referente dalla progettazione alla consegna delle chiavi....Ristrutturare casa roma di 30 mq 35 mq 40 mq 45 mq 50 mq 55 mq 60

      leggi

      Costo scia commerciale Roma | apertura attivita' commerciali e produttive

      Per aprire un'attivita' commerciale a Roma si devono pagare diritti di istruttoria, descriviamo quali sono per le principali attivita' commerciali e extraalberghiere come la casa vacanze e affittacamere

      leggi

      Quanto costa rifare l'impianto Elettrico?

      Un vecchio impianto elettrico sia nell'appartamento o casa, si riperquote sia sulla sicurezza che sull'efficienza energetica, che andra' a pesare non poco sulle tasche dei proprietari e non di meno all'ambiente per via dell'aumento del fabbisogno energetico.Se vi trovate ad evere un impianto elettrico obsoleto sara' neccessario pensare al suo rifacimento per metterlo a norma con le direttive nazionali

      leggi

      Muro Bagnato Umidita' Muffe Condense Cause e Come Risolvere

      L’umidità che sale dal terreno è un problema che affligge un gran numero di abitazioni. Questo fenomeno noto come umidità di risalita dal terreno, i materiali edili fungono da “spugna” assorbendo l’acqua proveniente dal sottosuolo

      leggi

      Perizia Roma-Giurata Relazione Tecnica Asseverata Relazione Tecnica

      La perizia giurata e' una relazione tecnica asseverata davanti un cancelliere del tribunale, nel quale si espongono le valutazioni tecniche, con data certa, che verranno lette da terzi, avvocati di parte o giudice, la perizia giurata puo' contenere

      leggi

      Quanto costa rifare l'impianto Elettrico?

      Un vecchio impianto elettrico sia nell'appartamento o casa, si riperquote sia sulla sicurezza che sull'efficienza energetica, che andra' a pesare non poco sulle tasche dei proprietari e non di meno all'ambiente per via dell'aumento del fabbisogno energetico.Se vi trovate ad evere un impianto elettrico obsoleto sara' neccessario pensare al suo rifacimento per metterlo a norma con le direttive nazionali

      leggi

      Variazioni catastali e correzioni errori al catasto provinciale di Roma

      Le variazioni catastali che si possono utilizzare per correggere errori nella planimetria nell'intestazione o nei dati in visura al catasto prima di una compravendita o a seguito di succesione

      leggi

      Tags: costo cila roma, prezzo cila roma, costo geometra cila, offerta cila, costo variazione catastale cila, costo cila telematica, costo cila SUE, costo comunicazione inizio lavori roma;

      Geometra Roma Sitemap